1992 "L' UOMO LA BESTIA E LA VIRTU" di LUIGI PIRANDELLO con ENRICO MONTESANO regia di GABRIELE LAVIA TEATRO ELISEO

immagine

Il professor Paolino (l’Uomo), dopo aver messo incinta la Signora Perella (la Virtù) durante una delle frequenti assenze del marito ammiraglio (la Bestia), fa preparare una torta afrodisiaca affinché quest’ultimo compia il proprio dovere coniugale, salvando così la faccia.

Il trasparente professor Paolino (l’Uomo), un insegnante onesto e rispettabile mette incinta la virtuosa Signora Perella durante una delle frequenti assenze del marito ammiraglio (la Bestia). Pur di salvare l’onore agli occhi della società, fa preparare dal farmacista una torta afrodisiaca affinché il Capitano Perella, infedele e insensibile al fascino della moglie, compia il proprio dovere coniugale. In questo modo il nascituro avrà un padre legittimo, la virtù della Signora Perella e la rispettabilità del professor Paolino continueranno ad essere inattaccabili. Ma la questione finale rimarrà: chi è più bestia?

 

               Via Appia Nuova, 566 - 00181 - Roma  |  Tel. (06) 780 25 18  -  (06) 784 38 66  |  P. IVA   05356311000  |  E-mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                                            Copyright © 2018 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.antv.it. Tutti i diritti riservati